La Ricetta della Pizza Portafoglio: Facile da fare a casa in giornata

21

Sveliamo la ricetta segreta della pizza portafoglio, una prelibatezza da asporto. Impara a prepararla a casa e delizia il tuo palato con il gusto autentico della pizza italiana.

La Ricetta della Pizza Portafoglio: Un’Arte Culinaria da Gustare Ovunque

La pizza portafoglio è un’arte culinaria italiana che unisce la tradizione della pizza con la comodità dell’asporto. Questa deliziosa creazione ha conquistato il cuore di molti amanti della pizza, offrendo la possibilità di gustare il suo sapore autentico ovunque ci si trovi. In questo articolo, sveleremo la ricetta segreta della pizza portafoglio, in modo da poterla preparare comodamente a casa tua. Immergiti nel mondo della pizza italiana da asporto e regala al tuo palato un’esperienza unica.

42 PIZZA PORTAFOGLIO

La tradizione italiana della pizza portafoglio ha radici profonde nella cultura culinaria del paese. Nata come soluzione per consentire alle persone di gustare una pizza calda e fragrante anche in movimento, la pizza portafoglio è diventata una scelta popolare per gli amanti della pizza di tutto il mondo. La sua caratteristica forma pieghevole e la sua base sottile la rendono un’opzione pratica per l’asporto, senza sacrificare il gusto autentico della pizza italiana.

Gli ingredienti per la perfetta pizza portafoglio fatta in casa

Gli ingredienti sono la chiave per una perfetta pizza portafoglio fatta in casa. Utilizzando ingredienti di alta qualità, puoi ricreare il vero sapore della pizza italiana. La mozzarella fresca, i pomodori maturi, l’olio extravergine di oliva e una selezione di ingredienti aggiuntivi come funghi, prosciutto o olive, contribuiscono a creare un’esplosione di sapori nella pizza portafoglio. Scegli gli ingredienti freschi e genuini per rendere la tua pizza portafoglio un’opera d’arte culinaria come il Panuozzo.

Ricetta Pizza Portafoglio

La Ricetta della Pizza Portafoglio: Facile da fare a casa in giornata

Recipe by Massimo
5.0 from 7 votes
Course: PizzeCuisine: ItalianDifficulty: Medium
Servings

8

Porzioni
Preparazione

20

minutes
Tempo di cottura

1

minute
Calories

270

kcal
Prima lievitazione

2

ore
Seconda lievitazione

1

ora

Per 8 pizzette da 150 gr

Ingredienti

  • 500 gr Farina 00

  • 250 gr Semola rimacinata

  • 430 gr Acqua

  • 8 gr Lievito di birra fresco o 3 gr di Secco

  • 13 gr Sale

  • 20 gr Olio

  • CONDIMENTI
  • Mozzarella fiordilatte

  • Passata

  • Basilico fresco

  • Olio

Preparazione

  • Iniziamo nel preparare tutti gli ingredienti per preparare la pizza a portafoglioPIZZA PORTAFOGLIO INGREDIENTI QDB
  • Inseriamo le farine nella planetaria con l’accessorio Gancio o la spirale, chi preferisce a mano in una ciotola. Accendiamo alla velocità più bassa per far mescolare le due farinePIZZA PORTAFOGLIO FARINE
  • Aggiungiamo lievito fresco fatto a pezzettini PIZZA PORTAFOGLIO
  • 10) Accendiamo la spirale o la planetaria a basso regime per far mescolare farine e quando diventa uniforme il colore della farina aumentiamo la velocità e 11) introduciamo quasi tutta l’acqua lasciando un pochino per dopo.PIZZA PORTAFOGLIO
  • Una volta che l’acqua viene assorbita 13) inseriamo il sale e 14) l’ultimo l’ultimo goccio d’acqua un pò per volta. Adesso facciamo lavorare la spirale fino a quando l’impasto si incorda per passare a l’ultimo step01 PIZZA PORTAFOGLIO
  • Quando l’impasto inizia a incordarsi inseriamo l’olio in 2 volte3 PIZZA PORTAFOGLIO
  • Quando l’impasto è incordato la temperatura deve risultare intorno a 26 gradi2 PIZZA PORTAFOGLIO
  • Trasferiamo l’impasto su una spianatoia e gli diamo una forma a panetto passandogli un pò d’olio con le mani per non farla seccare in fase di lievitazione. Trasferiamola in un contenitore capiente coperto per circa 2 ore o al raddoppio a temperatura ambiente.2 PIZZA PORTAFOGLIO (1)
  • SECONDA FASE I PANETTI
  • Dopo 2 ore l’impasto è raddoppiato e pieno di gas23 PIZZA PORTAFOGLIO
  • Adesso posizioniamo l’impasto su un tagliere e con un tagliapasta facciamo delle porzioni da 150 gr circa3 PIZZA PORTAFOGLIO (1)
  • Una volta finito lo staglio passiamo a fare dei panetti e metterli in un contenitore per lievitazione o in ciotole di plastica, l’importante e chiuderle con pellicola o con coperchi o con cuffie per alimenti. 3 PIZZA PORTAFOGLIO
  • Accendiamo il forno e portiamolo alla massima potenza, se usate il forno di casa vi consiglio di usare la pietra refrattaria oppure su teglia sul fondo del forno e poi vicino al grill per 6/7 minuti. Per chi ha un Effe Uno vi consiglio di mettere il cielo a 450° e la platea a 350° per 60 secondi o a vostro gradimento.
  • PREPARAZIONE DELLA PIZZA A PORTAFOGLIO
  • Ormai manca poco per gustarci le nostre pizze a portafoglio, i panetti sono raddoppiati e possiamo iniziare a stenderli su semola. Personalmente uso una teglia per comodità per non far cadere la semola e poi è più comodo.30 PIZZA PORTAFOGLIO
  • Adesso passiamo al condimento, in questo caso vi faccio vedere il condimento di una pizza rossa, una base.40 PIZZA PORTAFOGLIO
  • Cottura con Effe Uno a 450° Cielo e Platea 350 circa 1 minuto41 PIZZA PORTAFOGLIO
  • Vi consiglio di farle anche bianche con rosmarino oppure con origano ecc ecc
    52 PIZZA PORTAFOGLIO

Video Ricetta

Alcuni Consigli come conservera

Avvolgi bene: Assicurati di avvolgere la pizza portafoglio in carta stagnola o in un involucro alimentare. In questo modo, la pizza rimarrà protetta dagli agenti esterni e manterrà la sua freschezza.

Refrigerazione: Se desideri conservare la pizza portafoglio per un breve periodo, puoi metterla in frigorifero. Assicurati di inserirla in un contenitore ermetico o avvolgerla in pellicola trasparente prima di metterla in frigo. La pizza può essere conservata in frigorifero per un massimo di 2-3 giorni.

Congelamento: Se desideri conservare la pizza portafoglio per un periodo più lungo, puoi congelarla. Prima di congelarla, avvolgila accuratamente in più strati di pellicola trasparente o mettila in un sacchetto per alimenti sigillabile. Assicurati di eliminare l’aria all’interno del sacchetto per evitare bruciature da freezer. La pizza portafoglio può essere conservata nel freezer per circa 1-2 mesi.

Scongelamento e riscaldamento: Per consumare la pizza portafoglio conservata nel congelatore, scongelala gradualmente nel frigorifero per evitare sbalzi di temperatura. Successivamente, puoi riscaldarla nel forno pre-riscaldato a 180°C per circa 5-10 minuti o fino a quando risulti calda e croccante.

Ricorda che la pizza portafoglio è migliore quando consumata fresca, quindi cerca di consumarla entro i primi giorni. La conservazione prolungata può influire sulla sua consistenza e sapore. Seguendo questi consigli, potrai goderti una deliziosa pizza portafoglio anche in un secondo momento.

Se vi piacciono le nostre ricette e se vi fa piacere, seguiteci anche nella nostra  PAGINA FACEBOOKINSTAGRAM , per restare sempre aggiornati su ricette e sulle novità!

Massimo
Massimo

Sono un appassionato della Pizza e la seguo come il calcio

We will be happy to hear your thoughts

      Leave a reply

      PizzaeFocaccia.it
      Logo