Ricetta dolce Krapfen

I krapfen, dolci d’origine Austriaca, esistono i krapfen al forno e quelli fritti, inoltre la farcitura può essere a base di creme dolci e confetture .

Fragranti, profumati, golosi i krapfen fritti di oggi sono realizzati da Valeria Liuzzi.

Se vi piacciono le mie ricette e se vi fa piacere, seguitemi anche nella mia PAGINA FACEBOOKINSTAGRAM , per restare sempre aggiornati sulle mie ricette e sulle novità!

Cosa serve per preparare queste delizia? Semplice, leggete il nostro articolo, le dosi sono per 15 krapfen.

Ricetta dolce Krapfen

Ricetta dolce Krapfen

4 from 6 votes

Dosi per 15 krapfen

Ingredienti

  • 175 gr farina 00

  • 175 gr farina manitoba

  • 50 gr zucchero

  • 150 gr latte a temperatura ambiente

  • 1 uovo

  • 35 gr burro morbido (io ho utilizzato uno a 82% di grassi)

  • Vaniglia o scorza di limone

  • 3 gr lievito di birra fresco

  • Olio di semi di girasole q.b.

  • Zucchero semolato q.b.

Preparazione

  • Impastare con planetaria ma potete farlo anche a mano .
    Sciogliete il lievito nel latte mescolando con una forchetta.
    Mettete nella ciotola della planetaria le farine e il latte con il lievito azionate a bassa velocità, quando inizia ad amalgamarsi aggiungete l’uovo precedentemente sbattuto un po con la forchetta, lavorate.. quando lo avrà assorbito aggiungere poco per volta lo zucchero e lavorare a media velocità finché anche lo zucchero viene assorbito.
    Saranno passati circa 5 minuti..

    Ora dovrete aggiungere il burro a pezzi non troppo grandi, mi raccomando a questa operazione è la più importante, è quella che ci farà formare una bella maglia glutinica.
    Aggiungete il primo pezzo di burro e lavorate almeno 2 minuti prima di aggiungere l’altro pezzo, quando mettete l’altro pezzo, quello precedente deve essere COMPLETAMENTE assorbito.

    Continuate fino a finire il burro. Ci vorranno almeno 15 minuti. L’impasto alla fine dovrà da solo pulire la ciotola, incordandosi al gancio.

    (L’IMPASTO NON DEVE SURRISCALDARSI QUINDI DOPO AVER MESSO TUTTO IL BURRO SE VEDETE CHE DOPO QUALCHE MINUTO ANCORA NON SI È INCORDATO E NON È DIVENTATO BELLO LISCIO , METTETE LA CIOTOLA CON L’IMPASTO COPERTO DA PELLICOLA NEL FRIGO E LASCIATELO PER 15 MINUTI..PASSATI 15 MINUTI RIMETTETELO A LAVORARE NEL GIRO DI 5 MINUTI L’IMPASTO SARÀ PRONTO E INCORDATO MAGARI AIUTATEVI A STACCARLO DAE PARETI DELLA CIOTOLA CON UNA SPATOLA)

    Krapfen 01
  • Ora mettete L’impasto su una spianatoia e fate delle pieghe di rinforzo
    (per i meno esperti richiudete L’impasto su se stesso e formate una palla)
    se avete lavorato bene L’impasto avrete una palla bella liscia.
    Rimettete l’impasto in una ciotola coprite con pellicola e mettete nel forno spento e senza luce fino al mattino dopo o comunque per 12 ore .
    Krapfen
  • Al mattino troverete un impasto ben lievitato e liscio.
    Mettete su spianatoia infarinata l’impasto fate qualche piega di rinforzo coprite e lasciate riposare 15 minuti.
    Stendete l’impasto a 1 centimetro e mezzo massimo 2cm.
    Preparate dei quadrati con carta forno.

    Ricavate dei dischi con un bicchiere (io 8 cm di diametro), mettete ogni disco su un quadrato di carta forno e mettete in una teglia.
    L’impasto avanzato lavoratelo leggermente fate una pallina e copritelo con una ciotolina dopo 15 minuti potete stenderlo nuovamente per fare altri dischi.
    Mettete tutti i dischi in teglia coprite con pellicola e mettete in forno a lievitare per 1 ora e mezza.
  • Ora è il momento di friggere.
    Abbondate olio di girasole in padella e per chi ha il termometro l’olio deve arrivare a 160/170 gradi non di più. Per chi non lo ha mettete l’olio a minimo e controllate con uno stecchino quando inizia a fare delle bollicine è il momento si immergere i dischi.
    Mettete 2 dischi alla volta con tutta la carta forno che toglierete 3 secondi dopo con una pinza.
    Immergete il krapfen e COPRITE CON COPERCHIO, dopo 1 minuto si sarà gonfiato ma non colorato, è il momento di girarlo coprite di nuovo e lasciate cuocere per 1 minuto.
    Continuate fino a completa doratura da entrambi lati e scolate su carta assorbente.
    Ora in una ciotola mettete lo zucchero semolato e ricoprite i krapfen.
    SOFFICI E GODURIOSI !!Krapfen 02

Articoli consigliati

spot_img

Articoli consigliati

I 10 utensili indispensabili in cucina per la pizza...

Gli utensili indispensabili in cucina per la pizza o il pane fatto in casa...

Indice glicemico delle farine

L'indice glicemico o anche detto (IG) cos'è? L'indice glicemico (IG) è uno dei parametri più...

Pan brioche al pistacchio ricetta

PRESENTAZIONE PAN BRIOCHE AL PISTACCHIO morbidissimo, un Lievitato Dolce ottimo per merenda e colazione o...

Ricetta Babka salato al pesto

Babka salato con pesto al basilico lievitato tipico La Babka significa “piccolo pane della...

Ricetta Nodini all’Aglio di Pasta Brioche

Ricetta super sfiziosa per cena? Il GARLIC BREAD nodini aromatizzati all'aglio che entrano ufficialmente...

Ricetta Friselle Integrali

Non è estate senza Friselle, fresche Croccanti pronte ad ogni occasione, pomodoro e basilico...

Comments

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui