panini al latte nutella
Panini

30 Panini al Latte

2 comments

Panini al Latte… La mia ricetta prevede il burro, ma possiamo anche non usarlo, sono leggeri e non utilizzo la Manitoba, ma può essere anche usata. Si possono preparare i panini al latte in anticipo e congelarli, in modo da consumarli al momento occorrente sempre freschi e morbidi.

I Panini a latte li faccio spesso per le feste, le ricorrenze o per merenda a mia figlia che ne va ghiotta.

La ricetta è semplice, ha due momenti di pausa uno di 2 ore e un altro da 30 minuti più i 18 minuti di cottura, quindi calcolate 3 ore in totale ma ne vale la pena.

Se vi piacciono le mie ricette e se vi fa piacere, seguitemi anche nella mia PAGINA FACEBOOKINSTAGRAM , per restare sempre aggiornati sulle mie ricette e sulle novità!

Prepariamo panini al latte

Iniziamo a vedere cosa ci serve e poi lo svolgimento.

Panini Latte

0 from 0 votes
Porzioni

30

servings
Tempo preparzione

20

minutes
Tempi di cottura

18

minutes
Lievitazioni

2

hours 

30

minutes

Per circa 30 panini da 30g 180° statico per 18 minuti

Ingredienti

  • 500g Farina 00 o Manitoba

  • 300g Latte

  • 50g Burro o olio di semi o olio d’oliva

  • 60g zucchero

  • 7g Lievito secco

  • 7g Sale

  • PER SPENNELLARE
  • 1 Uovo

  • 60g Latte

Procedimento

  • Procediamo nel prendere una ciotola e setacciano la nostra farina 500gpanini-al-latte-farina
  • Inseriamo lievito secco e con una forchetta mescoliamo lievito con la farina, per chi vuole usare lievito di birra lo può sciogliere nel lattepanini-al-latte-lievito
  • Adesso possiamo mettere lo Zucchero, 60 gr, oppure si può sciogliere nel lattepanini-al-latte-zucchero
  • Mescoliamo anche lo zucchero e inseriamo 7g salepanini-al-latte-sale
  • Adesso iniziamo a mettere il latte a filo fino a quando non viene inglobato dall’impastopanini-al-latte-300-latte
  • Una volta che l’impasto è diventato una massa inseriamo il burro; non preoccupatevi se l’impasto si smonta, successivamente ritornerà la stessa consistenza di prima.panini-al-latte-burro
  • L’impasto si presenta in questo modo; se provate a toccarlo con un dito sopra l’impasto non si appiccicapanini-al-latte-impasto
  • prepariamo la spianatoia con un velo di farinaspianatoia
  • Trasferiamo l’impasto sulla spianatoia e gli diamo una forma arrotondatapanini-al-latte-panetto
  • riponiamola nella ciotola e copriamola con pellicola o con un panno umido e facciamola riposare per 2 ore in un luogo asciutto e senza sbalzi termicipasta-riposo
  • Staglio
  • Dopo le 2 ore di riposo il nostro panetto si presenta in questo modopasta-dopo-riposo
  • Prendiamo l’impasto e lo mettiamo sulla spianatoia e gli diamo una forma a filonepanini-al-latte-panetto-forma
  • Con un tarocco andiamo a dividere l’impasto a metà fermandoci verso la fine impasto-diviso
  • Adesso passiamo allo staglio ovvero andiamo a tagliare il nostro impasto a pezzettini, quindi armiamoci di una bilancia e un tarocco.panini-al-latte-staglio
  • Cosa molto importante, per avere una cottura uguale su tutti i panini devono avere stessa grammatura, in questo caso ho dato una grammatura da 30g max 35 grammi. La pezzatura è soggettiva possiamo farli più grandi a nostro piacimento, ma ricordatevi, l’importante è che siano sempre ugualipezzatura-bilancia
  • Pirlatura
  • Pe una questione di praticità ho inserito un video come faccio la pirlatura, ma ci sono altri metodi per i quai farò un articolo apposito. Una volta fatta la pirlatura cercate di chiudere sotto la pallina altrimenti non lievita bene e nella fase di cottura non mantiene la sua forma. Dimenticavo il video sta sotto.
  • Seconda lievitazione e in forno
  • Prepariamo il nostro forno in statico a 180°, ventilato ve lo sconsiglio in quanto li rende più secchi e più piccoli.
  • Prepariamo la teglia con carta da forno e mettiamoli distanziati 2 centimetri l’uno da l’altro e facciamoli riposare per 30 minuti o al raddoppiopamini-al-latte-teglia
  • Dopo i 30 minuti siamo quasi al traguardoteglia-lievitata
  • Adesso procediamo a spennellare la parte superiore con i 60g latte a temperatura ambiente. panini-al-latte-spennellatura
  • Una volta spennellato il latte non buttiamolo ma aggiungiamo solo il rosso dell’uovo e mescoliamo fino ad avere un colore giallo paglierino e rifacciamo lo stesso procedimento nello spennellare la superficie superiore teglia-panini-al-latte
  • Ultimata la spennellatura inforniamo a 180° per 18 minuti, personalmente posiziono la teglia al primo piano del forno partendo dal basso 9 minuti, poi altri 9 minuti posizionati a metà forno. Ma dipende dal forno.panini-al-latte-uovo
  • Dopo i 18 minuti di ansia, sopraggiunge un profumo da far invidia al condominio; quindi sfornate panini-al-latte-sfornati
  • Consigli panini al latte
  • Dopo che la teglia inizia a raggiungere una temperatura più bassa, spostate i panini al latte su una griglia o capovolgeteli altrimenti si forma la condensa.panini-l-latte-su-griglia
  • Possono essere usati per delle feste: i bambini ne vanno ghiotti infatti mangiano solo questi, provare per credere. panini al latte nutella

Video

Note

  • Il taglio ve lo consiglio dal sopra verso il basso cosi ha pure una forma simpatica.